Il Grande Oriente d’Italia – Palazzo Giustiniani è la prima Comunione Massonica Italiana, dotata di regolarità di origine, essendo stata fondata nel 1805 da un corpo massonico debitamente riconosciuto.

Essa è indipendente e sovrana; presta la dovuta obbedienza ed osserva scrupolosamente la Carta Costituzionale dello stato democratico italiano e le leggi che ad essa si ispirino.

Si raccoglie sotto il simbolo iniziatico Grande Architetto dell’Universo (G.A.D.U.) e rappresenta la sola fonte legittima di autorità massonica nel territorio italiano e nei confronti delle Comunioni Massoniche Estere.

Il Grande Oriente d’Italia fu fondato a Milano nel 1805 ed è stato ricostituito a Torino nel 1861, e successivamente trasferito presso le città capitali del Regno d’Italia, rispettivamente prima a Firenze e poi definitivamente a Roma presso la prima sede storica di Palazzo Giustiniani e da allora il nome di questo palazzo, accompagna la denominazione del Grande Oriente d’Italia.

Successivamente la sede del G.O.I. è divenuta la villa “Il Vascello” in Via San Pancrazio, 8 – 00152 Roma.

Nell’Ordinamento giuridico il Grande Oriente d’Italia – Palazzo Giustiniani ha lo status delle associazioni non riconosciute (art.36 c.c.) e la sua Costituzione, insieme ai “documenti storici” inerenti la sua fondazione, è ufficialmente depositata presso il Tribunale di Roma.

Per maggiori informazioni: http://www.grandeoriente.it