Carissimi Fratelli e visitatori,

tutto pronto per festeggiare il 300 anni dalla nascita della Massoneria moderna. Sono organizzate tante interessanti attività.

Si parlerà di libertà e si ascolterà musica d’autore per poi concludere in convivialità con le prelibatezza di Norcia, la bellissima cittadina umbra conosciuta in tutto il mondo e tristemente colpita dal terremoto. Il suo sindaco, Nicola Alemanno, sarà al Vascello il 24 giugno rinnovando, dopo la sua presenza alla Gran Loggia di Rimini, la sua amicizia con il Grande Oriente che sta partecipando alla rinascita di una comunità che non solo è cuore d’Italia ma di tutto il vecchio continente con il suo patrono San Benedetto, patrono d’Europa.

“Per una cultura della libertà” è il titolo dell’incontro che aprirà le celebrazioni alle ore 19 e che vedrà gli interventi di Eugenio Bernardini , Moderatore della Tavola Valdese, Arturo Diaconale, direttore del quotidiano “L’Opinione delle Libertà” e Hadeel Azeez Dhaher, pittrice profuga irachena. Seguirà il concerto “La chitarra, tra virtuosismo e poesia” di Diego Campagna , chitarrista di fama internazionale che interpreterà brani di Fernando Sor, Andrew York, F. Moreno Torroba, R. Sainz de la Maza, A. Lauro, R. Dyens. Sarà un viaggio magico ed affascinante, tra virtuosismo e poesia, che trasporterà il pubblico tra i secoli, dal XVIII fino ai giorni nostri, attraversando l’Europa, il Nord e Sud America, esplorando la storia di uno strumento meraviglioso, toccando alcune delle più celebri e famose composizioni dedicate alla chitarra. Al termine il Gran Maestro Stefano Bisi terrà la sua allocuzione.

Chiude la serata un buffet solidale con i prodotti grastronomici di Norcia.

Maggiori informazioni sul sito officiale del Grande Oriente d’Italia http://www.grandeoriente.it/sabato-al-vascello-celebrare-300-anni-della-massoneria-moderna/

Per partecipare è necessario l’accredito: 300@grandeoriente.it